“Ricordate di come eravamo sei mesi fa”! E io ricordo…

L’invito è venuto dal Premier Letta, per rintuzzare l’accusa (generale) di avere fatto poco. Sta divenendo una tecnica di autoassoluzione che caratterizza, più che in passato, i nostro governanti, che così si vogliono giustificare, nascondere, relativamente ai loro fallimenti. E allora, per evitare che il non dare corso alla sollecitazione confermi ragioni inesistenti, nasconda evidenti incapacità, è bene ricordare…

Io ricordo che, sei mesi fa, avevamo un debito pubblico inferiore all’attuale. Io ricordo che, sei mesi fa, la spesa pubblica era meno gravosa. Io ricordo che, sei mesi fa, le entrate fiscali erano superiori. Io ricordo che, sei mesi fa, c’era qualche suicidio di imprenditori, disoccupati, in meno. Io ricordo che, sei mesi fa, Bruxelles non ci aveva, ancora una volta, messo sotto procedura per la nostra situazione economica, per le riforme mancate, per l’avere nulla fatto di positivo. 

Io ricordo che, sei mesi fa, speravo ancora un poco, e che ero meno triste…

“Ricordate di come eravamo sei mesi fa”! E io ricordo…ultima modifica: 2013-11-14T07:39:37+01:00da zorro1914
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento