Ma in mano a chi ci stiamo mettendo!? Allo squallore.

Tutto offuscato, mimetizzato, nel buio etico della lotta a Berlusconi. Tutte le notizie delle malefatte sinistre, della pochezza dei personaggi Sinistri, passano inosservate, deviate dall’antiberlusconismo, e la gente finisce col non rendersi conto.

Assistiamo al grosso scontro, dall’elevato tenore politico, tra D’Alema e Renzi (i migliori!). Il primo dice all’altro che assomiglia a VIrna Lisa, perchè con la bocca che si ritrova…E l’altro che risponde al primo che, invece, lui somiglia a Nilla Pizzi! Che squallore!

Sproloquiano, i Sinistri, di etica, di onestà, di moralità. In tutti i consigli regionali, almeno in quelli indagati sinora, hanno rubato come e più degli altri! In Liguria, mezzo PD è sotto inchiesta. In Umbria, il malaffare è monopolio del PD e compagni, è il caso di dire. In Campania, un ventennio di ruberie, di malgoverno, di rovina del territorio e del popolo. In Puglia, il caso ILVa vede protagonisti massimi il PD e il dolcissimo Vendola, amico dei Riva, ma dei tempi buoni…! Che squallore!…

La legge di stabilità è una vergogna per ingiustizia, inadeguatezza, incapacità, severa con i poveretti e del tutto attenta a non toccare gli interessi dei più forti. E Letta fa dichiarare, di fronte al pianto dei sempre colpiti, alla disperazione di milioni di cittadini, alla bocciatura seccata, arrabbiata, di tutti, che “la manovra ha subito solo critiche marginali”! Marginali!…Che squallore!…

Il PD, la Sinistra, stanno stravolgendo le regole della convivenza civile, parlamentare, democratica, piegando, senza pudore, leggi, regole, ai loro interessi meschini. Che squallore!…

Ma in mano a chi ci stiamo mettendo!? Allo squallore.ultima modifica: 2013-10-30T13:33:46+01:00da zorro1914
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento