Se molla Berlusconi, siamo rovinati!…

L’analisi è facile. IL Paese è proprietà dei poteri forti, che se lo spartiscono, che gli sottraggono miliardi, muovendo operazioni bancarie, finanziarie, economiche di ogni natura. I Gruppi che fanno capo, rispettivamente, al Corriere della Sera e a La Repubblica, sono scatenati. Vedono, l’unico ostacolo al loro imperare, in estrema difficoltà, lo sentono prossimo a cedere, e serrano gli attacchi, muovendosi di concerto. I loro uomini stanno per avere il sopravvento, definitivo, e Letta viene rappresentato leader paziente ed affidabile, pacato e capace, credibile. La Repubblica, che ha come suo campione Renzi, intanto ha interesse a coadiuvare l’operazione del Corsera, e collabora al massimo perchè l’immagine di Berlusconi sia coperta di ogni discredito, di ogni offesa, di ogni possibile astiosità. Poi, quando saranno solo Letta e Renzi, torneranno a contendersi il premierato, a contendersi la supremazia, che comunque, se non ottenuta, non li priverà dei rispettivi privilegi, del potere, della capacità di disporre a loro piacimento.

Detteranno le regole della nostra vita; ci imporranno le regole dell’Europa, che ci “consiglieranno” che è meglio sacrificarci, per non metter a rischio il sistema, che ci vede sofferenti, ma vede loro sedersi alle tavole dei ricchi di ogni Paese. 

Il “britannico” De Bortoli (quanto guadagna all’anno?) ci darà lezioni di pacatezza, ci insegnerà a patire con stile, convinti che è necessario. Gli faranno eco sistematico le penne “pesanti” di La Repubblica, de La Stampa, de IL Messaggero, de il Mattino, tutti insieme prendendoci per i fondelli, tutti “roba loro”. 

E tutto questo, quando apparirà che ci governa la Sinistra! Che artisti, loro! Che imbecilli, noi!…

Se molla Berlusconi, siamo rovinati!…ultima modifica: 2013-09-30T14:26:43+02:00da zorro1914
Reposta per primo quest’articolo