Vasco Rossi: analista politico di La Repubblica.

Perchè questa è la forza editoriale del quotidiano debenedettino: contare sull’analisi di fatti importanti elaborate da personaggi altamente quotati come analisti politici. 

Quando, su questioni controverse, appassionanti assai, vuole dare la soluzione la più chiara, la più vera, la più accorta, La Repubblica si avvale di pensatori massimi, magari conosciuti come tali per altro impegno sociale ma, autorevoli, credibili, spesso risolutivi, comunque!

Non ogni giorno, ne sarebbe compromessa l’impressione del contributo eccezionale, ma, all’occorrenza, il giornale ospita pareri, giudizi, riflessioni eccellenti. Stavolta, oggi, è toccato a Vasco Rossi.

Il super-cantante ci fa sapere che ha persino pensato al suicidio, pare per non sopportare il suo stato fisico molto grave; poi ci fa pure sapere del suo giudizio sul molto discusso M5S. Ci dice, il riconosciuto studioso di materia politica, che lui ha provato simpatia per il volersi mantenere “inviolato” del M5S, ma che non ha apprezzato il rifiuto, dello stesso, di agire in una con il PD!…

Perchè, non si fosse saputo, capito, lui è di Sinistra, e, pure, radicale, prima di Pannella, dopo Pannella, e “boboniano”! Hai capito?!…Come per dire: tutti i Grandi sono di Sinistra!…

Che ci si vuol fare? Queste sono le tecniche di comunicazione di La Repubblica, tecniche per bocche buone, di lettori profondi che si fanno istruire di politica, da Scalfari, da Saviano, dalla svampitella Concita De Gregorio, ma anche da Vasco Rossi!…

Vasco Rossi: analista politico di La Repubblica.ultima modifica: 2013-05-31T10:48:41+02:00da zorro1914
Reposta per primo quest’articolo