I processi che fanno crepare dal ridere, a Milano!…

…e dove se no? Dunque, dopo il processo Ruby, si sta celebrando (quanto blasfemo appare ormai questo termine!…) il processo contro Fede, Mora e Minetti. In effetti si tratta di una propaggine, di un aspetto, di una estensione del processo Ruby. L’imputato è sempre lui, Berlusconi, travestito da Fede, Mora e Minetti. La requisitoria è rivolta sempre allo stesso “odiato” imputato, chiamato Fede, Mora, Minetti. 

Ai PM furbacchioni, i Fede, i Mora, le Minetti, interessano nulla, il bersaglio essendo quello che giustifica la stessa esistenza della Procura di Milano. 

Agli sciocchi colpevolisti, i Sinistri creduloni, non parrà vero di far notare come due distinte indagini, due distinti gruppi di magistrati, sono arrivati alla stessa conclusione!…Ergo!…

Poco importa rilevare che la tecnica è sempre quella del “non poteva non sapere”, del “si deve presupporre che”, “non può che essere che”, è quella del non considerare le dichiarazioni che contrastino con le teorie, le verità ipotizzate, i reati piacenti…Ruby è vittima, lo voglia o no, Ruby è minorenne comunque, lo è anche oggi!, così piacendo ai PM di Milano. 

Parlano i PM, si scambiano i concetti, si copiano le espressioni più forti, quelle che La Repubblica, il Fatto e L’Unità, riporteranno virgolettate…E insomma, più chiaro di così!…E non è da ridere?!…

I processi che fanno crepare dal ridere, a Milano!…ultima modifica: 2013-05-31T20:53:45+02:00da zorro1914
Reposta per primo quest’articolo