Stranezze psico-politiche, del PD, da superare. Subito

Il PD ha già commesso un errore storico, un altro. Ha preso una batosta tremenda, un’altra. Inutile dire a se stesso di avere vinto, di ripeterlo agli altri, tentando di convincere, di questo, se stesso e gli altri. Pure ridicoli appaiono i già delineantisi atteggiamenti da unica forza responsabile, unica cosciente di essere, come Paese, in situazione grave e pericolosa, … Continua a leggere

Richiesta di dialogo, sincera, ai Sinoistri: dove siete?!…

Fatevi sentire, non c’è bisogno di nascondersi, non c’è da vergognarsi:  si può anche perdere! Lo so. Fatevi sentire, non c’è bisogno di nascondersi, non c’è da vergognarsi:, lo so, voi perdete troppo, sempre, e stavolta…Ma dovreste pure essere abituati, ormai… Ad ogni modo, parliamone. Farà bene a tutti, potendosi persino giungere a conciliare una soluzione, per noi tutti, per l’Italia … Continua a leggere

La Repubblica condizionerà l’ottusità del PD. E sarà caos.

Il Pd, pervicacemente, non se ne vuole rendere conto e, comunque, non si decide a porvi riparo. Il quotidiano di De Benedetti, da sempre, guida il PD, più o meno  apertamente, condizionandolo, sotto il profilo psicologico, suggerendo la linea politica, costringendolo alle iniziative, le azioni, che più possano corrispondere agli interessi del suo padrone, mascherandole abilmente come di logica Sinistra.La … Continua a leggere